-->

Tutorial Fotoritocco - eliminare un colore dominante


COME ELIMINARE UN COLORE PREDOMINANTE - L'IMPORTANZA DEL BILANCIAMENTO DEL BIANCO

Capita a volte che le nostre foto presentino dei colori diversi da quelli che pensavamo di aver fotografato, addirittura alcune foto tendono ad avere un colore predominante soprattutto se scattate in particolari situazioni di luce.

Questo capita perchè non tutte le fonti luminose producono la stessa luce (lampadine ad incandescenza, neon, ecc.) e tantomeno il sole (alba, cielo coperto, tramonto), in altre parole, hanno una differente temperatura di colore.

Quando la fotocamera scatta la foto il sensore non sà distinguere i colori, ma genera differenti tonalità a partire da un “unico colore”, il bianco. Così, la fotocamera ha bisogno di sapere qual è il "vero" bianco in quel momento (cioè in quella situazione di luce), per identificare correttamente tutte le tonalità di colore dell'immagine.

Molte fotocamere permettono di bilanciare il bianco per le più comuni situazioni di luce (sole, cielo coperto, lampadina ad incandescenza, neon, ecc.) altre permettono di impostare manualmente qual'è il bianco in quel momento (es. scattando una foto ad un foglio bianco) (... a proposito !... il tappo delle Pringels o dell'Orzoro và benissimo !!!... vedi questo tutorial).

Arriviamo, quindi al problema delle dominanti di colore. Quando il punto di partenza per generare le tonalità di colore non è corretto (erronea impostazione del bilanciamento del bianco...), i colori saranno sfalsati rispetto alla realtà, non solo, ma la foto potrà avere un colore predominate, che falserà tutta l'immagine.

Lo scopo di questa lezione è quello di ritoccare le foto eliminando il colore predominante e ridando all'immagine i colori reali.

Gli strumenti che i vari programmi di fotoritocco e nel nostro caso Photoshop mettono a disposizione sono (come al solito...) più di uno.
Spiegherò, in questa lezione 3 metodi differenti: 2 sono legati a comandi presenti solo nelle versioni più recenti di Photoshop (Corrispondenza colore e Filtro fotografico) l'altro metodo che forse è più efficace, ma più laborioso, permette a tutti i possessori di Photoshop (anche delle versioni più vecchie) di ottenere un buon risultato e di avere un controllo totale delle modifiche.

metodo 1 - CORRISPONDENZA COLORE

Per poter utilizzare questo comando è necessario avere (oltre alla foto da modificare) un'altra fotografia scattata nella stessa situazione di luce e con il bilanciamento del bianco corretto.
La particolarità di questo comando è che modifica le tonalità di colore di un'immagine, basandosi sulle tonalità della foto "giusta". Vediamo come.

Apriamo le 2 fotografie: quella da correggere (a sinistra) e quella "giusta" (a destra):



Come potete notare la prima foto ha una predominanza di colore blu, mentra la seconda ha un bilanciamento corretto (la neve è bianca !!!). Nel comando Immagine --> Regolazioni --> Corrispondenza colore selezioniamo nella casella Origine (in basso) il file da utilizzare (quello "giusto") e regoliamo le opzioni a nostro piacimento controllando l'anteprima. Confermiamo con OK.


passate sopra l'immagine con il mouse per vedere il risultato !!!

Per migliorare l'immagine possiamo correggere il risultato con il comando Immagine --> Regolazioni --> Livelli (vedi lezione "la nebbia").

metodo 2 - FILTRO FOTOGRAFICO

Il secondo metodo è il comando Filtro Fotografico, in pratica, ad una foto con un colore predominante (es. blu - foto precedente) viene applicato un filtro del suo colore complementare (giallo), per annullarne l'effetto.
Vediamo in questa tabella quali sono i colori di base e i corrispondenti colori complementari:

Rosso --> Ciano
Verde --> Magenta
Blu --> Giallo

Selezionate il comando Immagine --> Regolazioni --> Filtro Fotografico e scegliete i tipi di filtro preimpostati (dall'elenco a discesa) oppure il colore che volete, fate attenzione a non eccedere con la densità del filtro (max 45-50%).

Ecco alcune foto modificate con il comando Filtro Fotografico:
passate sopra l'immagine con il mouse per vedere il risultato !!!


colore predominante rosso --> filtro ciano


colore predominante magenta --> filtro verde


colore predominante blu --> filtro giallo

metodo 3 - BILANCIAMENTO COLORE

Questo metodo è più laborioso dei 2 precedenti, ma ha il vantaggio di essere più preciso e di dare il controllo totale sulle modifiche che verranno apportate.
Questo ci permette di ottenere ottimi risultati, ma anche di entrare nel dettaglio, aiutandoci così durante la fase di scatto a vedere le cose dal punto di vista giusto per ottenere delle foto migliori

Il concetto di fondo di questo metodo, è quello di trovare nell'immagine 3 colori (nero, bianco, grigio) che serviranno da riferimento per dire a Photoshop come modificare le varie tonalità di colore sulla base di questi 3 colori.

Il primo passaggio è quello di trovare i 3 colori (*). Per farlo utilizzeremo lo strumento Campionatore Colore (nella barra degli strumenti dove c'è lo strumento Contagocce).



Selezionate lo strumento Campionatore Colore e impostare le dimensioni del campione nella Barra delle Opzioni a 3px per 3px Media. Questa operazione è necessaria, in quanto le dimensioni di default del campionamento con lo strumento Campionatore Colore sono 1 px, che potrebbe non essere rappresentativo.



Ora dobbiamo cliccare sulle zone della foto che rappresentino i colori che cerchiamo (nero, bianco, grigio).



A destra dello schermo sarà apparsa la Palette Info dove sono visualizzati i valori RGB per ciascuno dei tre punti campionati (#1=nero, #2=bianco e #3=grigio) . Per ognuno viene presentato il valore originario e il valore eventualmente corretto separati da una barra.

In questa foto, con una netta predominanza di blu, potete notare come questo colore sia più presente in tutti i e tre i punti campionati. Vi ricordo che nel metodo colore RGB il nero è R=0, G=0, B=0 - il bianco è R=255, G=255, B=255 - il grigio al 50% è R=127, G=127, B=127.



A questo punto passiamo alla modifica del colore per eliminare la dominante blu.
Utilizziamo il comando Immagine --> Regolazioni --> Bilanciamento colore, selezionate Mezzi-toni e regolate i cursori fino a che i valori RGB del punto grigio (campione #3) non sono pressoché uguali. Selezionare le Luci e ripetere l’operazione per il punto bianco (campione #2). Selezionare le Ombre e ripetere l’operazione per il punto nero (campione #1). I cursori rappresentano i colori complementari. Quindi se un valore Blu è più alto dei valori del Rosso e del Verde in uno dei punti campionati (come nel nostro caso), trascinare il cursore Giallo-Blu, verso il Giallo; Se il Rosso è inferiore al Blu e al Verde, trascinare il cursore Ciano-Rosso verso il Rosso.

Tenete sempre d'occhio l'anteprima e non preoccupatevi se i valori RGB non sono perfettamente uguali... Ripetete l’operazione, se necessario, e premere OK.



Vediamo, ora, il risultato:


passate sopra l'immagine con il mouse per vedere il risultato!!!

(*) Esiste un modo più corretto per campionare i 3 colori (nero, bianco e grigio), e più precisamente utilizzando il comando Soglia. Questo sistema è un pò complesso e non voglio dilungarmi troppo con questa lezione. Se vi interessa posso inviarvi una e-mail con la spiegazione completa, richiedetela qui.

Potete, quindi provare a giocherellare modificando le vostre foto, ma
RICORDATEVI DI NON USARE FILES ORIGINALI - LAVORATE SU DELLE COPIE !!!

LEZIONI DI FOTORITOCCO

Eliminare l'effetto nebbia | Bianco e Nero | Ridimensionare | Ruotare e Ritagliare | Desaturare | Eliminare un colore dominante

Cambiare la luce | Il comando Curve | Migliorare i paesaggi | Effetto LOMO | Ritocco pelle e viso | Animali: evidenziare il soggetto



RACCONTI FOTOGRAFICI

OSPITI


Vuoi essere ospite del mio sito?
-invia le tue foto-

CONTEST

TUTORIAL FOTORITOCCO

...UN ANNO FA'...

Dicembre 2016

IL METEO



Copyright

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.michelenespoli.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62.

Tutte le immagini presenti in questo sito sono state personalmente realizzate da me se non specificato.

La grafica e le immagini pubblicate nel sito sono di mia proprietà esclusiva di e sono protette dalle leggi internazionali sul copyright.

Le immagini non possono essere riprodotte, copiate, archiviate, manipolate, ritoccate o utilizzate senza il mio permesso scritto. Le immagini pubblicate non sono di pubblico dominio. L'uso di qualsiasi immagine come base per un'altra realizzazione fotografica o per un'altra illustrazione costituisce una violazione del copyright.

Per informazioni, eventuale utilizzo delle immagini contenute in questo sito, richiesta delle medesime in bassa o alta risoluzione, richiedere la preventiva autorizzazione dell'autore per iscritto tramite posta elettronica a michele.nespoli1@teletu.it

Le fotografie ove compaiono dei soggetti sono state realizzate cogliendo momenti di vita quotidiana in luoghi pubblici e sono state realizzate senza scopo di lucro, con intento esclusivamente culturale e artistico, come consentito dalla normativa vigente sulla privacy.

I soggetti ritratti potranno in qualsiasi momento e senza nessuna spiegazione chiedere che vengano rimosse dalla galleria se lo ritenessero necessario.

Visitando il sito, vengono esplicitamente accettate queste clausole sui Diritti d'autore.
Copyright (c) 2008-2017 Michele Nespoli All rights reserved. Design by UDL WebDesigner.